Salsomaggiore Calcio

F.A.Q. - Domande Frequenti

Quali sono le novità per iscriversi e partecipare alle attività 2017/2018?

Con la nuova impostazione societaria, Salso Soccer School sarà molto attenta al controllo di tutta la documentazione richiesta per iscriversi a partire dalla Scheda Iscrizione, che conterrà tutti i dati dei ragazzi, fino al Certificato medico (AGONISTICO e NON AGONISTICO) obbligatorio per poter partecipare ad allenamenti e gare. La segreteria provvederà ad informare le famiglie sulle modalità d'iscirzione.

Quale importanza viene attribuita all’aspetto educativo?

La nostra filosofia di lavoro, mette in primo piano l'aspetto educativo e socializzante che i ragazzi devono apprendere attraverso le nostre attività ludico-sportive per le fasce d'età più basse e sportivo-agonistico per le fasce d'età più grandi.

Come viene gestito il passaggio di bambini fra le varie annate?

Riteniamo che per i nostri ragazzi e i nostri bambini, sia utile ed educativo anche esercitarsi con un gruppo di atleti anche più grandi d'età. Il passaggio tra un annata e l'altra avviene per tutta la stagione sportiva. Inizialmente tutti i bambini avranno la possibilità di allenarsi con il gruppo più grande, ma successivamente sarà l'allenatore a decidere i passaggi d'annata in base a: comportamento, impegno e presenza agli allenamenti, meritocrazia sportiva.

Perché viene chiesto ai genitori di restare fuori dalla palestra durante l’allenamento?

Viene chiesto questo per garantire ai ragazzi un momento unico di condivisione di esperienze tra loro e tra loro e l'allenatore che li segue. Inoltre per evitare che i bambini si distraggano durante l'allenamento.

Come vengono gestite le convocazioni per le partite di campionato e dei tornei? C’è qualche differenza?

Riteniamo sia utile chiarire in modo definitifo questa questione in quanto ha suscitato in passato alcune discussioni. Le convocazioni per le partite di campionato, vengono gestite dall'allenatore a turno per garantire che tutti i bambini partecipino più o meno allo stesso numero di partite, tenendo conto della presenza agli allenamenti e dell'impegno dimostrato. Per quanto riguarda i tornei invece la modalità è diversa: oltre ai criteri già citati verrà presa in considerazione la competenza tecnica dimostrata dai ragazzi in campo.

Perché richiedere la fotocopia della pagella ai bambini?

La fotocopia della pagella viene chiesta da ogni istruttore, tranne che per le due annate di Piccoli Amici. Riteniamo che parallelamente all'impegno sportivo (che richiede sicuramente tempo e dedizione ai ragazzi) sia fondamentale anche l'impegno scolastico nella sua totalità. Questo è fondamentale per i nostri piccoli atleti perchè devono imparare ad organizzare il loro tempo ed i loro impegni. In caso di andamento scolastico scarso o poco prolifico, il genitore insieme con l'istruttore o il responsabile della Scuola Calcio possono instaurare un rapporto di collaborazione per permettere al ragazzo di migliorare la sua situazione a scuola.

Per quale motivo vengono fatti ricoprire più ruoli ai bambini durante le partite e gli allenamenti?

Un aspetto fondamentale dell'apprendimento calcistico e sportivo in generale nella fascia d'età che va dai 6 ai 12 anni è creare nel piccolo atleta una base di esperienze ampia dalla quale potrà attingere in futuro per il proseguo nella disciplina prescelta (principio di multilateralità e polivalenza). Per questo motio i nostri bimbi, volutamente, sperimenteranno tutti i ruoli calcistici proprio per ampliare e sperimentare la loro conoscenza che va al di la di saper fare solo l'attaccante o solo il portiere.